Tasse e SuperEnalotto

Il fisco al momento applica una tassazione del 12% su tutti i premi del SuperEnalotto che vangono 500 € e oltre. Quelli che valgono meno di 500 € sono esentasse.

La seguente tabella riporta alcuni esempi di premi del SuperEnalotto e quanto verrebbero tassati in caso di vincita:

Premi vintiImporto tassabileTrattenuta fiscalePremio al netto delle tasse
450 €0 €0 €450 €
1.000 €500 € (1.000 € - 500 €)60 € (12% of 500 €)940 € (1.000 € - 60 €)
10.000.000 €9.999.500 € (10.000.000 € - 500 €)1.199.940 € (12% of 9.999.500 €)8.800.060 € (10.000.000 € – 1.199.940 €)

L’attuale trattenuta fiscale del 12% è in vigore dal 1° ottobre 2017 ed è stata introdotta con il Decreto Legge 50/2017. Fino a quella data la trattenuta fiscale era del 6% sugli importi eccedenti il valore di 500 €. Questo aumento fa parte di una riforma fiscale riguardante la tassazione di giochi e lotterie, soprannominata “tassa sulla fortuna”, che ha visto inoltre aumentare la trattenuta fiscale sui premi del gioco del Lotto dal 6% all’8%. Con questi cambiamenti si prevede di aumentare le entrate del fisco di 143 milioni di euro all’anno.

Calcolatore

Calcolatore delle trattenute fiscali sui premi del SuperEnalotto

Tax

Calcolatore delle trattenute fiscali

Questa applicazione ti permette di calcolare a quanto ammonta la trattenuta fiscale su una vincita al SuperEnalotto. Basta semplicemente inserire il valore del premio vinto.

Valore del premio (lordo)

Trattenuta fiscale

0

Valore del premio (al netto delle tasse)

0

Quando vengono pagate le tasse sui premi del SuperEnalotto?

Sisal, il concessionario della lotteria, applica automaticamente le trattenute fiscali sui premi del SuperEnalotto; ciò significa che non devi preoccuparti di pagarle di persona. I vincitori ricevono il premio al netto delle imposte con un documento che certifica la soddisfazione di tali oneri fiscali, che potranno poi presentare come prova di pagamento all’Agenzia delle Entrate.

Se visito l’Italia dall’estero e gioco al SuperEnalotto, in caso di vincita verrò tassato?

Sì. Dato che i biglietti vengono acquistati in Italia, bisogna attenersi ai regolamenti fiscali decisi dal governo italiano. Quando il concessionario del gioco versa i premi, i vincitori ricevono la somma al netto della trattenuta fiscale. Potresti inoltre dover pagare ulteriori tasse nel tuo paese di provenienza, per chiarire qualsiasi dubbio è consigliabile contattare un consulente fiscale.